Setta dei Sentieri Rivelati

Nome: Setta dei Sentieri Rivelati
Luogo: Parco naturale regionale del Luberon
Tipo: Protezione
Struttura: Fianna – Children of Gaia – Glass Walkers
Totem: Mourre Nègre
Apertura: Creato nel 1545
Leader: Julienne Josseaume

Per quasi 500 anni la setta dei sentieri rivelati ha difeso queste terre con perizia e efficenza. Qui branchi formati sotto la guida dell’antico spirito del Mourre Nègre hanno sempre scelto in armonia a chi affidare le cariche più importanti e come poter gestire il controllo su un territorio così vasto. Gli anni passavano e la potente protezione dello spirito Totem della setta bastava appena a consentire a questi nobili garou di portare avanti il compito affidato loro da gaia. Tutto cambiò quando dopo 200 anni di dura lotta contro le forze del wyrm un altra setta si insediò nelle vicinanze, presto le speranze della setta di aver trovato dei validi alleati con cui dividere l’onere della lotta vennero tradite dall’incredibile stupidità di quei selvaggi della setta dell’Ultimo Incontro. I loro metodi brutali e la loro avventatezza hanno costretto la setta a concentrare molte delle loro forze solo per contenere questi animali nelle loro tane così che non potessero fare troppi danni, ma così facendo la ferrea presa sul territorio si è allentata lasciando indifesi gli angoli più oscuri. Per colpa di quei barbari in quelli che sono conosciuti come gli “Anni della Bestia del Gévaudan” al wyrm fu concesso di crescere quasi indisturbato fino alla creazione dell’Alveare del massacro, solo secoli di lotte inutili e infruttuose sono riusciti a far entrare nella testa vuota dei Get of Fenris e dei Red Talon, la cui ottusità ha ovviamente accecato anche gli arroganti Shadow Lords, che da soli non possono sconfiggere il nemico e sono finalmente pronti a farsi guidare dai veri protettori di queste terre nella lotta contro i Black Spiral Dancers.


Due anni dopo la sparizione del leader Rey l’Immortale, nella setta sono esplosi i malcontenti da tempo sopiti. Bertrand la Montagna, come membro anziano, aveva preso il comando, con l’idea di continuare sulla strada tracciata dall’alpha, amico e mentore Rey. La morte all’ Alveare del Massacro di Eco del Tempo ha scosso profondamente i ranghi inferiori, al punto da scatenare una lotta per l’avvicendamento nella guida della setta. Julienne Josseaume, sorella di Eco e alpha di uno dei più rinomati branchi, ha sfidato Bertrand di fronte all’intera comunità, puntando il dito contro i metodi fallimentari e buonisti che hanno condotto al fallimento, alla morte degli anziani quanto al disonore fra i giovani. Pur senza essere stato versato del sangue, la setta ha ora radicalmente cambiato la propria visione verso l’interno, e Julienne si è posta al vertice della gerarchia come capo carismatico, potente e terribile.

Altre cariche
Maestra dei Riti: Janette Goudreaw
Sentinella: Bertrand la Montagna
Evocatrice del Wyld: Julienne Josseaume

Cariche precedenti
Cantastorie: Eco del Tempo

Setta dei Sentieri Rivelati

Licantropi: l'Apocalisse - Il tramonto di un'era fabiobrusa