Biancavoce

Adren del branco "Bloodfangs"

Description:

Red Talon – Galliard – Lupus
Un esemplare di lupo incantevole, dal manto screziato dei colori vivi della terra. Gli occhi profondi e lucenti sprigionano tutta l’intelligenza viva di cui è dotata.

Bio:

Senza desiderarlo, ha rischiato di far violare il primo principio della Litania a molti di coloro che l’hanno conosciuta. Soprattutto, dopo averla ascoltata. La sua voce, anche in forma umana, è incantevole, ma durante i lunghi ululati notturni, pieni di passione e amore, può spezzare volontà e far vacillare vecchi lupi scorbutici. Sempre ben accetta, è semplicemente considerata la vera custode dell’animo della setta, del suo fine ultimo e di un principio ispiratore da ricordare costantemente.
Ha avuto cinque cuccioli, di cui uno ha incontrato la Prima Muta sotto la protezione e supervisione della setta. Affrontato il Rito di Passaggio, Cammina-nei-sogni è entrato a far parte del branco Zanna del Fato, anche se Biancavoce non ne condivide la cieca fiducia nelle profezie e ritiene la sua visione del mondo un po’ troppo “strana”.

Biancavoce copre la carica di Cantastorie nella setta dell’Ultimo Incontro.

“La voce è solo un mezzo. Non sentirai mai un suono più intenso del tuo cuore che batte.”

Biancavoce

Licantropi: l'Apocalisse - Il tramonto di un'era fabiobrusa